Scoprire la Sicilia

  • Scoprire la Sicilia - Il Tonno rosso

    Scoprire la sicilia

    Con la bella stagione è tempo di svelare alcuni frutti preziosi del nostro mare siculo, assaporando il gusto dell'autentico Tonno rosso.

    Dall’esperienza centenaria della storica Tonnara costruita dagli arabi a Marzamemi, piccolo borgo marinaro molto caratteristico situato nella provincia di Siracusa, provengono i migliori filetti di tonno rosso. Si tratta di uno dei pesci più grossi e simbolici del Mediterraneo, pescato ancora oggi nei nostri mari secondo le antiche tecniche della mattanza, che consentono di reperire tonni dalle carni più gustose e pregiate.

  • Scoprire la Sicilia - La Provola Iblea

    Scoprire la Sicilia giungno

    Oggi giochiamo in casa e vi presentiamo uno dei prodotti di punta della nostra zona, la Provola Iblea.

    È uno dei formaggi più antichi prodotti in Sicilia, di cui si hanno testimonianze già dal 1080. 

    Riconosciuta prodotto storico fabbricato tradizionalmente nel 1998, viene prodotta negli altipiani dell’intero territorio della nostra provincia di Ragusa e nei comuni di Noto Palazzolo Acreide e Rosolini, secondo antiche tecniche artigianali utilizzando latte intero crudo di vacca e caglio di pasta d’agnello e/o di capretto.

  • Scoprire la Sicilia - Il Pistacchio Verde di Bronte

    Scoprire la SiciliaFacciamo una passeggiata alle pendici dell'Etna per conoscere più a fondo la storia del Pistacchio Verde di Bronte.

    Si tratta del frutto di una pianta originaria del bacino Mediterraneo, noto e coltivato dagli antichi ebrei e già da allora ritenuto un frutto prezioso.

    Importato dagli Arabi in Sicilia, trovò alle pendici dell’Etna l’habitat naturale per uno sviluppo rigoglioso, facendo di Bronte la capitale mondiale dell’ “oro verde”.

  • Scoprire la Sicilia - Il Malvasia delle Lipari DOC

    Scoprire la SiciliaScopriamo insieme la storia del Malvasia delle Lipari DOC ed il suo legame con le splendide Isole Eolie.

    Si tratta di un vino ottenuto da vitigni originariamente trapiantati nelle Isole Eolie dai Greci, destinati a scomparire, se non fosse per la passione di alcuni produttori che hanno dato nuova vita alle vigne e fama a questo vino.

    Il suo nome deriva da una variazione contratta di Monembasia, roccaforte bizantina abbarbicata sulle rocce di un promontorio a sud del Peloponneso, dove si producevano vini dolci poi esportati in tutta Europa dai Veneziani con il nome di Monemvasia.

  • Scoprire la Sicilia - I Biscotti di Pasta di Mandorle

    Scoprire la sicilia MArzo

    In Sicilia la primavera ha il profumo dei nostri biscotti di pasta di mandorle.

    Dolci di pasta di mandorle, o pasta reale, così chiamata perchè considerata "degna di un re" per la sua bontà e ricercatezza. Un dolce dalle origini lontane, diffusosi alla fine del 1110, nel Convento della Martorana a Palermo.

    La tradizione vuole che in primavera con la pasta reale si preparino i biscotti di mandorle, per simboleggiare la fioritura rosea e profumata degli alberi di mandorlo, ampiamente diffusi in Sicilia.

5 Prodotti